Zuppa Toscana

1,99 €

1,89 €

250 gr cucina Veloce e Sana - Cottura in 10' Zuppa alla Toscana, prodotto Vegetale

Preparazione:  Versare la zuppa alla Toscana in acqua bollente salata e  cuocere per 10 minuti ca. Per ottenerte un piatto asciutto si consiglia di utilizzare 650ml di acqua ca. Per un piatto più liquido utilizzare 800 ml di acqua o più a seconda delle vostre preferenze. Servire con olio extra vergine e a vostro piacimento spolverare di parmigiano. Se volete arrichire la vostra zuppa potete aggiungere un soffritto classico e se preferite potete cuocere la zuppa in broddo vegetale o passato di verdura.  Gustosa anche d'estate consumata come insalata fredda.
Il contenuto della confezione è sufficiente per 3-4 persone.


 

 

Le zuppe di legumi e cereali costituiscono un piatto completo dal punto di vista nutrizionale: alle proteine contenute nei legumi si aggiungono i carboidrati e le fibre contenuti nei cereali.

Sono inoltre un alimento vegetale, ricco di proteine vegetali, che possono sostituire le proteine di origine animale.

Generano un senso di sazietà più a lungo di un primo piatto asciutto, fornendo la metà delle calorie.

INGREDIENTI & DICHIARAZIONI NUTRIZIOONALI

Ingredienti: Farro perlato, orzo perlato, piselli verdi decorticati, lenticchie rosse decorticate, lenticchie gialle decorticate in proporzioni variabili.


Dichiarazione niutrizionale
Valori medi per 100g

- Energia 1403 Kj. 332kcal
- Grassi 1,6g, di cui acidi grassi saturi 0,18g
- Carboidrati 60g di cui zuccheri 1,9g
- Fibre 11,7g
- Proteine 19,5g
- Sale 0,02 mg

Conservare in un luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e calore.
Può contenere tracce di soia.

Modo d'uso: Si consiglia un controllo visivo del prodotto prima della cottura.

BUONO A SAPERSI:
Se vogliamo rispettare i nutrienti presenti nei cibi salvaguardare le loro propietà nutritive e diminuire la formazione di radicali liberi dobbiamo essere molto attenti al modo di cottura e di conservazione dei cibi. Per una migliore resa dei legumi e dei cereali, è sempre consigliabile un bagno in acqua fredda, per eliminare il più possibile l'acido fitico presente nella buccia che impedisce una buona assimilazione del calcio. Per la stessa ragione l'acqua dell'ammollo va gettata e il prodotto sciacquato di nuovo

Prodotti simili